Guest

ERIK KESSELS

Erik Kessels è un communication designer, artista e curatore dai Paesi Bassi, con uno spiccato interesse per la fotografia. Dal 1996 Erik Kessels è Creative Partner dell’agenzia di communicazione KesselsKramer ad Amsterdam e Londra, ed ha creato campagne per clienti nazionali e internazionali,  tra cui Nike, Diesel, J&B Whisky, Oxfam, Ben, Vitra, Citizen M, I amsterdam e The Hans Brinker Budget Hotel.

Kessels  ha vinto numerosi premi internazionali con il suo lavoro pubblicitario.

Come artista e curatore Kessels ha pubblicato oltre settanta libri di immagini ‘re-appropriate’: Missing Links (1999), The Instant Men (2000), In Almost Every Picture (2001-2019) e Shit (2018).  Dal 2000, è direttore della rivista alternative di fotografia Useful Photography e ha scritto il bestseller internazionale Failed It!.

Kessels scrive regolarmente articoli di fondo per numerose riviste internazionali. Ha tenuto lezioni al D&AD Presidents Lecture e ad alcune conferenze di design a Singapore, Goa, NY, Toronto e Bangkok.  Ha insegnato al Gerrit Rietveld Academy (Amsterdam), Écal (Losanna), Raffles (Milano) e all’Amsterdam Academy of Architecture, dove ha coordinato una celebrazione del dilettantismo.

Kessels ha creato e curato mostre come Loving Your Pictures, Mother Nature, 24HRS in Photos, Album Beauty, Unfinished Father e GroupShow. Inoltre ha curato la mostra intitolata From Here on Together con Martin Parr, Joachim Schmid, Clement Cheroux e Joan Fontuberta.

Nel 2010 è stato premiato con il Amsterdam Prize of the Arts, e nel 2016 è stato nominato per il Deutsche Börse Photography Prize.  Fino al 2019 la sua retrospettiva di metà carriera è stata esposta a Torino, Düsseldorf e Budapest; quest’anno ha esposto alla SFMOMA.  È stato definito dal Time Magazine come “visual sorcerer’ e da Vogue Italia come “Modern Anthropologist”.

ROYA ZEITOUNE

Il percorso della carriera di Roya non è stato molto convenzionale. Ha iniziato come insegnante in un liceo statale in aree svantaggiate a Londra, e poi fu una counsellor in un carcere per minorenni in Sudamerica, poi ha lavorato nell’istruzione e nel sostegno per Save The Children, ha fondato e gestito una start-up premiata ed è stata una giornalista sotto copertura per il programma Panorama della BBC, ma ha passato gli ultimi nove anni lavorando in Google, di cui sei su YouTube. Il suo compito è di capire il strano e meraviglioso mondo del content della piattaforma e di cercare di aiutare anche gli altri a capirlo. Con quasi 500 ore caricati ogni minuto, questo la tiene impegnata.

ENRICO MENTANA

Enrico Mentana è nato a Milano nel 1955. A 25 anni entra al Tg1, di cui nel 1988 diviene capo dei servizi speciali. Nel 1989 viene nominato vicedirettore del Tg2, carica da cui viene rimosso dopo un anno e mezzo. Nel 1991 passa a Mediaset e viene chiamato a creare il nuovo telegiornale di Canale 5, lo dirige e conduce dal 1992 al 2004. Nel 2005 lancia “Matrix”, un nuovo programma d’informazione su Canale 5 che guiderà fino al 2009. Dopo l’addio burrascoso con Mediaset, nel 2010 prende in mano il Tg La7, che dirige ancora oggi.

NINO FRASSICA

Nel 1985 Arbore lo coinvolge nel varietà “Quelli della notte” nei panni di frate Antonino da Scasazza, organizzatore di un improbabile concorso a premi. Seguono “Indietro tutta” dove veste i panni del bravo presentatore e mette in scena una spassosa parodia del tipico conduttore televisivo. Partecipa successivamente a “Fantastico”, “Domenica In”, “Scommettiamo che…?”, “I Cervelloni”, “Acqua calda”, “Colorado Cafè” e “Markette” condotto da Piero Chiambretti.

Nel 1999 inizia l’avventura della fiction televisiva “Don Matteo” con Terence Hill, Flavio Insinna e successivamente Simone Montedoro, giunta ormai alla dodicesima serie. Nino interpreta il ruolo del maresciallo dei Carabinieri Nino Cecchini. Ha preso parte a più edizioni della trasmissione “I migliori anni” condotta da Carlo Conti.  Partecipa anche al programma di Sabina Guzzanti in onda su La7 dal titolo “Un due tre stella”, nel quale ripropone alcuni suoi personaggi. Dal 2015 conduce su Rai Radio 2 “Programmone” ed è ospite fisso su Rai 3 il sabato sera a “Che Fuori Tempo Che Fa” condotto da Fabio Fazio.

A febbraio del 2016 è ospite del Festival di Sanremo condotto da Carlo Conti con l’intervista doppia insieme a Gabriel Garko e interpretando “A Mare Si Gioca”, dolceamara favola in musica scritta da Tony Canto con la quale promuove la Campagna Bambini in Alto Mare dell’Associazione Ai.Bi.

AMELIA HARTLEY

Amelia Hartley è Head of Music per Endemol Shine UK, si occupa della selezione e dell’utilizzo della musica per il gruppo, lavorando su una vasta selezione di programmi. Ha lavorato per la Endemol Shine per più di 15 anni, ed è la music supervisor di progetti quali Peaky Blinders, stagioni 1-5 (BBC/Netflix), Black Mirror, stagioni 1-5 (Netflix), Fortitude, stagioni 1-3 (Sky Atlantic), Delicious, stagioni 1-3 (Sky 1), Bounty Hunters, stagioni 1-2 (Sky 1), Curfew (Sky), Turn Up Charlie (Netflix), e molti altri. Ha ricevuto la nomination per il US Guild of Music Supervisors Award, ed ha vinto il premio Best TV Music Supervisor of the Year nel contesto dei Music Week Sync Awards nel 2015 e nel 2018.

MASSIMO RECALCATI

Massimo Recalcati è uno degli psicoanalisti più noti in Italia. Insegna all’Università di Pavia e Verona. È fondatore di Jonas Onlus: centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi e direttore scientifico della Scuola di specializzazione in psicoterapia IRPA. Svolge attività supervisore clinico presso diverse istituzioni sanitarie. Dal 2014 dirige per Feltrinelli la Collana Eredi e dal 2015 per Mimesis la collana Studi di Psicoanalisi.
Collabora con diverse riviste specializzate italiane e internazionali e con le pagine culturali de La Repubblica.

(foto di Gigliola Chistè-Maxxi Roma 2017)

STEFANIA ROMENTI

Stefania Romenti, Ph.D., è Professore di Strategic communication presso l’Università IULM di Milano ed è Adjunct Professor alla IE Business School (Madrid) dove insegna “Measuring Intangibles and KPI’s in Communication”. Delegata del Rettore per la sostenibilità dell’Ateneo. È presidente del Corso di Laurea Magistrale in Strategic Communication e direttore del Master Executive in Relazioni pubbliche d’impresa presso l’Università IULM di Milano. È fondatrice e direttore scientifico del Centro per la comunicazione strategica (CECOMS) e Director della European Association of Public Relations Education and Research Association. Ha all’attivo oltre dento pubblicazioni italiane e internazionali sui temi della comunicazione strategica, della sostenibilità, della misurazione e valutazione dei risultati della comunicazione, dello stakeholder engagement.

LUCA VERGANO

Luca Vergano è VP, Strategy in Elephant, New York, dopo esperienze in R/GA, Clemenger BBDO, and TBWA. Ha collaborato con organizzazioni come Apple, Adidas, McDonald’s, Google, Uber, Nissan e P&G, cercando di ridefinire le modalità con cui le persone possono interagire coi brand. Il suo lavoro è stato premiato dal Festival di Cannes, Markies Awards, Tech Awards di Campaign Magazine, Drum Design e Shorty Awards. 

MATTEO CACCIA

Raccoglie scrive e racconta storie alla Radio e dal vivo, per iscritto e a voce. Lo ha fatto a Radio2 dove ha scritto e condotto “Amnèsia”, “Una Vita” e “Pascal”. Nel 2019 torna a Radio24 dove aveva iniziato con “VendoTutto”, “Voi siete qui” e ora è in onda tutti i giorni alle 15 con “Linee d’ombra”. Ha creato e conduce “Don’t tell my mom”, storyshow in scena ogni primo lunedì del mese a Milano.

 

Nel 2018 è uscita per Audible “La Piena”, la sua prima serie podcast in cui, in 10 puntate, racconta la storia di un meccanico infiltrato nei Narcos sudamericani. Ha scritto tre libri: “amnèsia” e “Il nostro fuoco è l’unica luce” per Mondadori e l’ultimo “Il silenzio coprì le sue tracce” per Baldini&Castoldi. È maestro del biennio “Brand new” dedicato alla comunicazione d’impresa presso la Scuola Holden di Torino. È socio fondatore di brandstories, agenzia specializzata nell’ideazione di progetti di Branded Content e Branded Entertainment.

LINUS

Linus è il nome d’arte di Pasquale Di Molfetta, nato a Foligno (PG) il 30 ottobre 1957. La sua prima esperienza radiofonica risale al 18 aprile 1976 a Milano in una delle mille piccole radio private nate in quel periodo. In pochi anni, quello che era nato come un gioco si trasforma in un vero lavoro: dal 1984, Linus approda a Radio Deejay e, pochi mesi dopo, debutta anche in televisione con Deejay Television, la fortunata trasmissione di Italia Uno di cui sarà il volto fino alla fine del ’90.

Nel 1991 conduce Deejay Chiama Italia, il programma di punta della radio ancora oggi in onda al mattino dal lunedì al venerdì. Dal 1998 Linus viene affiancato da Nicola Savino, un sodalizio più che mai attuale. Con la fine del 1994 arriva il secondo, grande salto di carriera: Linus diventa il direttore artistico di Radio Deejay. Molti anni dopo, nel 2007, diventa il responsabile editoriale dell’intero settore radiofonico del Gruppo L’Espresso mentre nel 2009 assume la direzione artistica del canale televisivo Deejay Tv, nato dalle ceneri della vecchia All Music.

In questi anni Linus pubblica quattro libri: “Linus Chiama Italia” (1996), “E qualcosa rimane” (2004), “Qualcuno con cui giocare” (2007) e “Parli sempre di corsa” (2010). Ancora televisione nel 2013, quando su Rai2 va in onda “Il grande cocomero”, un classico talk d’intrattenimento con ospiti. Il 10 maggio 2014, invece, commenta in diretta con Nicola Savino la finale dell’Eurovision Song Contest 2014 su Rai 2.

Attualmente Linus è in onda su Radio Deejay (in diretta anche su Deejay Tv e deejay.it) con “Deejay Chiama Italia” e “Deejay Training Center” con Stefano Baldini e Davide Cassani.

VALENTINA RICCI

Valentina Ricci è nata e vive a Milano. Studentessa modello fino alle medie, inizia in piena rivoluzione ormonale una serrata serie di insuccessi scolastici che culminano con l’abbandono dell’università. Nel 2001 inizia completamente per caso a lavorare a Radio Deejay come autrice e redattrice di Paoletta. Dopo due anni diventa co-autrice (e poi co-conduttrice) con La Pina e Diego di Pinocchio, uno dei programmi più longevi e di maggior successo del palinsesto radiofonico italiano. “Le posizioni dell’amore” è il suo primo libro.

MARIJN ROOZEMOND

Marijn lavora ad Amsterdam come Creative Strategist per il dipartimento Music & Brands dell’agenzia internazionale di musica MassiveMusic. Inizia a suonare il piano all’età di 5 anni ma è grazie al film ‘The Blues Brothers’ che si appassiona al sassofono e, più in generale, alla musica jazz. Dopo una breve esperienza in un’agenzia di branding, entra a far parte del team di MassiveMusic per aiutare i brand, tra cui UBS e Philips, a trovare la loro voce. Certo che la musica possa avere un’influenza positiva sulla nostra vita, prende parte a ‘Music x Mind’, un’iniziativa di MassiveMusic che offre approfondimenti sulla connessione tra benessere mentale e musica. Sempre in prima linea alle jam session, Marijn è uno di quei rari esemplari che anziché prendersi una settimana di pausa per andare in vacanza la trascorre a imparare un nuovo strumento.

BENEDETTA ANDREOZZI

Managing Partner di The Story Lab (Dentsu Aegis Network), dopo una laurea in Lettere e un esordio nell’editoria digitale indipendente, si occupa da 10 anni di comunicazione digitale e Influencer Marketing.

CRISTINA BACCELLI

Head of Creative Shop – Facebook Italia

Inizia come art director in Leo Burnett. Vince numerosi premi (Cannes, Epica, Clio, Eurobest, NYF) in diverse agenzie internazionali e fonda la propria. Condé Nast la sceglie per guidare il dipartimento di branded content. Oggi è head of Creative Shop in Facebook Italia e collabora allo sviluppo di idee innovative che ispirino il mercato.

ROBERTO BAGATTI

Roberto Bagatti è responsabile dell’area Brand & Creative nell’ambito della Direzione Creativa Rai: si occupa del branding delle reti e corporate del servizio pubblico oltre alla grafica di progetti speciali e strategici per l’azienda. Bagatti ha maturato una consolidata esperienza nell’ambito broadcast avendo ricoperto ruoli in aziende che operano a livello globale: è stato Direttore Creativo a livello internazionale per MTV presso il World Design Studio e per i Youth and Music Brands, presso Viacom International Media Networks. Prima ancora ha lavorato per La7 in qualità di Direttore Creativo e per Sky Italia con il ruolo di Art Director per i canali cinema.

Nasce a Londra nel 1971 e consegue una maturità in grafica presso l’Istituto d’Arte P. Toschi di Parma prima di frequentare l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. È appassionato di tutto ciò che è comunicazione, dalla grafica al design, dall’arte al cinema, dalla musica all’interattività. 

NICK BAILEY

Considerato da Adweek nel 2011 come una delle menti creative top al mondo nell’ambito digitale, Nick Bailey ha occupato delle posizione di leadership come ECD di AKQA Amsterdam, CEO e CCO di Isobar London e Direttore Creativo a Digitas LBi. Durante il suo percorso ha vinto oltre 100 premi internazionali e ha fatto parte di giurie per il Glass Lion a Cannes, D&AD, Eurobest e il One Show. Come CEO e creative partner di futurefactor, Nick porta con sé la sua esperienza di leadership sia creativa che commerciale.

DAVIDE BALDI

È CEO & Founder di DUDE, realtà indipendente italiana che opera nel mondo dell’advertising con un paradigma ibrido tra agenzia di comunicazione e casa di produzione. Presente a Milano e Londra, DUDE sviluppa e produce campagne integrate cross mediali. Inoltre, si occupa di ideazione, scrittura e produzione di contenuti originali per i broadcaster.

Precedentemente ha lavorato per 6 anni presso la rivista indipendente lavoce.info che fornisce analisi critiche e approfondite sui principali temi economici, politici e sociali del paese.

LUCA BARRA

Luca Barra è professore associato presso il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna, dove insegna televisione e media digitali. I suoi principali interessi di ricerca riguardano le culture della produzione e distribuzione tv, la circolazione internazionale dei contenuti mediali (e le loro mediazioni nazionali), la storia della televisione italiana, europea e statunitense, le evoluzioni dello scenario mediale contemporaneo. È consulente editoriale di Idee per la televisione e condirettore della collana SuperTele pubblicata da minimum fax.

KARIM BARTOLETTI

Karim Bartoletti è un pluripremiato produttore italiano con un background professionale variegato e una grande esperienza internazionale.

Nato a Ginevra, cresciuto fra l’Iran, l’Italia, e gli Stati Uniti, Karim ha iniziato la sua carriera professionale negli USA presso l’agenzia DDB/Chicago e poi la Y&R/Chicago in cui entra nel 1999 diventando il più giovane Head of Production d’agenzia di tutti gli Stati Uniti.

Nel 2002 rientra in Italia per lavorare come Executive Producer in Filmmaster Productions di cui diventa Socio nel 2006. Dopo tredici anni di grandi successi professionali e societari, nel 2015 diventa socio ed Executive Producer di Indiana Production prendendo la direzione generale della divisione Advertising e Brand Content della casa di produzione.

Nella sua carriera ha vinto tutti i maggiori premi nel mondo dell’advertising, fra cui Cannes, Eurobest, D&AD, NY Festivals, Clio, Mobius e London International. È stato invitato a partecipare e presiedere a gran parte dei festival internazionali e nazionali incluso BEA, Clio, Mobius, New York Festivals, AICP e KIAF, ADCI, Eurobest e Cannes Lions.

“Visiting professor” nelle principali scuole di comunicazione italiane, Karim è un membro eletto del consiglio direttivo dell’ADCI dal 2014 e un neo-eletto membro del consiglio direttivo di CPA, l’associazione delle case di produzione pubblicitarie Italiane, nonché nel board di IF! Italians Festival. Karim parla quattro lingue e vive a Milano con sua moglie e due figli.

GIOVANNI BEDESCHI

Giovanni Bedeschi si è diplomato presso la scuola d’arte Istituto d’Arte Beato Angelico di Milano. Ha lavorato come creativo dal 1980 al 1992 in Ata Univas, Ted Bates, McCann e Saatchi e Saatchi, creando campagne per Renault, Land Rover, General Motors, Ferrarelle, Tuborg, Tampax, Swatch

Nel 1992 Giovanni passa alla regia. Il 2002 segna la svolta: apre la sua casa di produzione Bedeschi Film. Una società incentrata sui suoi registi che

promuovono il talento made in Italy in tutto il mondo. Bedeschi Film ha prodotto spot pubblicitari per clienti come: Sky, Rovagnati, Samsung, Giovanni Rana, Alitalia, Aboca, Nokia, Nestlè, Dacia, Diesel, Heineken, Fiat, Giorgio Armani, Credit Agricole, Yovis, Ubi Banca, Estra, Stroili, Sloboda, Brosway e Discovery. Bedeschi Film ha ricevuto premi pubblicitari molto importanti come Cannes Lions, LIA, ADCI, Eurobest, Clio Awards. 

Nel 2018 Giovanni ha diretto il suo primo lungometraggio “Pane dal Cielo”, una storia di due senza dimora a Milano, selezionato al festival Aquerò 2018 e ha vinto il premio Best Director e Best Film al Mirabile Dictu International Catholic Film Festival 2018. Pane dal cielo è distribuito a livello internazionale da TVCO e in Italia da Emera Film. 

Da luglio di quest’anno, Giovanni è  Presidente della CPA, Associazione delle case di produzione italiane di pubblicità.

TITO BOERI

Economista, Professore all’Università Bocconi, dove è stato dal 2012 al 2014 Prorettore alla Ricerca, e Senior Visiting Professor alla London School of Economics. E’ stato Presidente dell’INPS dal marzo 2015 al febbraio 2019.  E’ responsabile scientifico del festival dell’economia di Trento. Prima di assumere l’incarico all’INPS è stato direttore scientifico della Fondazione Rodolfo Debenedetti. In precedenza senior economist all’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, consulente del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale, della Commissione Europea e dell’Ufficio Internazionale del Lavoro. 

MATTEO BORDONE

Matteo Bordone, giornalista e opinionista specializzato in come la tecnologia influisce sulle nostre vite. Ha scritto per “Wired” e “Rolling Stone”, e attualmente ha una rubrica “audio” quotidiana su “Il Post”. 

IGOR BORGHI

Igor è stato un filmmaker da quando era teenager. Dopo aver studiato alla Scuola Nazionale di Cinema a Roma, ha lavorato come aiuto regista per alcuni dei più importanti registi italiani di spot e di cinema. In questi anni ha realizzato dei corti/degli spot? che hanno vinto a vari festival nel mondo.

Ha iniziato a dirigere spot nel 2010.

 

Shots Magazine e LBB lo hanno riconosciuto come uno dei registi italiani più interessanti e i suoi lavori sono stati recensiti in numerose pubblicazioni, tra le quali Adweek, The Best Ads on TV e Ads of The World.

 

MICHELE BORONI

DAVIDE BOSCACCI

Attualmente Davide lavora come Executive Creative Director in Publicis Milan, occupandosi di global brand e clienti come Nescafé, Coca Cola, Kinder e Voltaren (GSK). Ha lavorato per quattro anni come Group Creative Director in Leo Burnett come  globale FCA account per i brand Fiat, Chrysler, Jeep e Dodge, a Torino e a Detroit. Precedentemente era in JWT Italia, dove lavorava con molti clienti nazionali e internazionali (Indesit, Huggies, Shell ed altri). 

Il suo lavoro è stato premiato ai principali festival, tra i quali Cannes, D&AD, Clio, NY Festival, Epica e Eurobest. 

È stato giurato in molti festival, incluso due edizioni di Cannes Lions, D&AD, Eurobest e ADCE. 

Ex-vice presidente dell’Art Directors Club Italiano, attualmente è membro del consiglio di amministrazione di UNA (l’associazione delle agenzie italiane di comunicazione). È il creatore e co-fondatore di IF! Italians Festival, il più importante festival in Italia della creatività.

DARIO CAIAZZO

Dario Caiazzo è tra le personalità più influenti del panorama digital italiano. Nel 2007 ha co-fondato PromoDigital e dal 2010 al 2014 ha guidato il lancio sul mercato di Ebuzzing, leader globale nel video advertising online. Il suo sguardo sempre orientato all’innovazione e un’approfondita conoscenza delle potenzialità del mercato dell’ad-tech gli hanno permesso di anticipare la crescita esplosiva del mobile advertising con Beintoo, una delle più importanti start up a livello globale.

Dal 2016 guida Teads Italia, di cui è Managing Director, nel consolidamento e ampliamento dell’offerta premium video e display della tech company. 

Teads è la Global Media Platform che ha riunito i migliori publisher al mondo al fine di distribuire annunci a più di 1,5 miliardi di utenti unici mensili all’interno di contenuti editoriali prodotti professionalmente. 

Dario Caiazzo è, inoltre, docente in Digital Marketing per diverse Business School come IlSole24Ore, IED, Venezia, Università Roma Tre, Università di Urbino, Gambero Rosso e coautore dei libri “Buzz Marketing nei social media” e “Viral Video: Content is King, Distribution is Queen” pubblicati nel 2010 e nel 2013 da Fausto Lupetti Editore.

JAVIER CAMPOPIANO

Javier Campopiano, Chief Creative Officer – Grey Europe & Global Clients

Javier Campopiano, da luglio Chief Creative Officer di Grey Europe & Global Clients, è la mente creativa dietro il successo di “It’s Tide Ad”, la campagna P&G del SuperBowl 2018 premiata con il Titanium e il Grand Prix Film ai Cannes Lions e con il Grand Effie 2019. Lo spot è stato elogiato per la sua ironia, destrezza impeccabile e geniale problem-solving nel marketing. 

Ex Chief Creative Officer di FCB Mexico, Campopiano ha iniziato la sua carriera come stagista presso Ogilvy Argentina per poi diventare in Ogilvy Regional Creative Director per l’America Latina. Successivamente ha lavorato in Saatchi&Saatchi e FCB, prima di diventare Partner e Chief Creative Officer di FCB New York.  Vanta 40 Leoni a Cannes, un Black Pencil e numerosi altri premi creativi internazionali.

STEFANO CAPRARO

SIMONA CARDILLO

Giornalista di professione, curiosa per passione. Amo scoprire cose nuove, andare al di là delle apparenze e conoscere i fatti in ogni loro sfaccettatura. Credo che il dovere di ogni giornalista sia quello di raccontare il mondo in cui viviamo, mettendo in luce diversi punti di vista e permettere così ai suoi lettori di avere un’idea libera e completa sugli argomenti narrati.

 

Una Laurea triennale in Scienze della Comunicazione e una Specialistica in Scienze e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione nel cassetto, nel 2006 ho frequentato la Scuola di Giornalismo “Walter Tobagi” di Milano. Giornalista professionista dal 2009, lavoro nel mondo dell’informazione digitale da oltre 10 anni.

 

Da sempre interessata ai temi green, all’ambiente e al mondo del benessere e della salute, cerco di migliorare la mia vita grazie a semplici accorgimenti quotidiani. Amo la natura e gli animali, leggo libri e approfondimenti di medicina e wellness, inoltre sono sostenitrice di uno stile di vita sostenibile ed eco-friendly. Credo fermamente che prendendoci cura di noi stessi e dei nostri spazi con impegno, responsabilità e consapevolezza, insieme possiamo lasciare ai nostri figli un mondo migliore.

ANTONINO CARIDI

37 anni, ha conseguito la Laurea in Economia e Marketing ed il Master in Digital Communication Manager. Dopo aver ricoperto, in Red Bull, il ruolo di “Moschettiere” e, in seguito, di Local On Premise Manager, ha consolidato la propria esperienza in Ilva Saronno nel ruolo di Head On Trade Regional Account. Dal 2015, ha assunto l’incarico di Consumer Event Manager in Campari, dove è responsabile delle attività di Experiential Marketing per l’intero portafoglio del Gruppo in Italia.

STEFANIA CARINI

È giornalista e autrice. Collabora con Corriere della Sera, Il Foglio, Mediaset, Rai, Sky, Studio Universal. Tra i suoi programmi Dizionario del Cinema, Galassia Nerd, Televisori. Tiene corsi all’Università Cattolica. Tra le sue pubblicazioni Il testo espanso (2009), I misteri de Les Revenants (2015) e Ogni canzone mi parla di te (2018).

ROBERTA CARRIERI

Roberta Carrieri viene da una forte esperienza teatrale, performativa e musicale ricca di collaborazioni tra cui Fiamma Fumana, Davide Van de Sfross, Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti, Flavio Oreglio e Moni Ovadia. Come solista ha all’attivo tre album di cui è autrice di testi e musiche. La sua scrittura ironica ma intensa e la sua particolare vivacità nell’intrattenere il pubblico l’hanno portata ad esibirsi (accompagnandosi con chitarra e ukulele) in U.S.A., Canada, Belgio, Irlanda, Scozia, Francia, Grecia e Germania. È autrice anche di canzoni e musiche per il teatro e canzoni su commissione a tema.

ALESSANDRO CORBETTA

LAURA CORBETTA

Dal 2004 Laura Corbetta è CEO & Founder di YAM112003, una delle società di comunicazione cross media più innovative e dinamiche del mercato italiano e internazionale. Dal 2006, l’azienda è parte del Gruppo Endemol Shine.

Da febbraio 2017, Laura è Presidente dell’Osservatorio Branded Entertainment, associazione attiva dal 2003 che studia e promuove la diffusione sul mercato italiano del branded entertainment come leva strategica per la comunicazione di marca.

SIMONE CRISTIANI

Scopre di essere creativo quando mette per la prima volta le mani su una chitarra. Inizia a fare il pubblicitario presto e andando a bottega come copywriter. Ha la fortuna di trovare sulla strada ottimi e tostissimi maestri. Nel 2005 la passione per la musica incontra quella per la comunicazione e fonda la prima agenzia italiana di sound branding. Dal 2012 torna alla pubblicità in True Company, di cui oggi è Executive Creative Director.

 

DANYSOL

D a n y s o l, Music Activist,

è una musicista, cantautrice, dj, producer. 

 

Nel 2004 arriva a Milano con la sua band Triacorda, con la quale incide un disco e partecipa a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche.

Nel 2009 firma un contratto con Warner come songwriter e negli anni collabora con Zucchero, Gianna Nannini, Ermal Meta, Fedez.

 

Nel 2016 nasce un altro progetto al femminile di Danysol e Alessandra Contini (Il Genio) per Operà Music. Il duo Electro Dream Pop lancia il singolo “I don’t wanna be your girlfriend” prodotto da Opera Music e Andrea Mariano (Andro) dei Negramaro e il video, realizzato da Maki Gherzi, pubblicato su YouTube e girato in realtà virtuale, raggiunge più di 100.000 visualizzazioni. Attualmente Danysol lavora con Operà Music, powerhouse di produzione e consulenza musicale per la pubblicità, il cinema e la sincronizzazione in generale.

 

Inoltre fa la dj in diversi locali e ne cura il sound design attraverso playlist preparate ad hoc, spesso ispirandosi al cinema, alle serie tv ma anche alla scena musicale moderna, underground, indie o del passato, toccando svariati generi musicali.

 

Danysol è anche ideatrice e produttrice di vari format musicali di successo a Milano. “The Rock and Roll Circus Experience”, un evento che unisce il linguaggio del concerto rock all’immaginario circense, e che coinvolge tanti nomi della scena musicale milanese e nazionale. Importanti le collaborazioni del Rock and Roll Circus con Radio Capital e Milano Music Week. 

   

E “IpseMixit”: musicisti, registi, attori, creativi, influencers, discografici, intellettuali e varie figure professionali “autorevoli” si alternano alla consolle per condividere i loro gusti in fatto di musica.

Un format semplice che ha permesso di portare lo sharing da online a offline in una serata unica di incontri e musica. Un modo per conoscere nuova musica, fare ricerca, imparare e condividerla con le persone seguendo il proprio gusto ma anche contestualizzandola rispetto a momenti ed emozioni.

LUCA DELLA DORA

Innovation Director

In cerca del significato del caffè decaffeinato e della birra analcolica dal 1981, oggi è responsabile del reparto Innovation, dopo essere stato Strategy Director ed Editorial Director in We Are Social. Il suo compito è contaminare e aggiornare il resto dell’agenzia e i clienti riguardo le ultime innovazioni (non solo tecnologiche, anzi) e aiutandoli ad individuare i trend più interessanti per il loro business nei mesi a venire. Non ride nelle foto (ma compensa dal vivo). 

DANIELA DELLA RIVA

Daniela ha iniziato la sua carriera lavorativa alla fine degli anni ’90, quando il media, anche in Italia, non era più solo planning e buying ma anche strategia. E’ professionalmente cresciuta nel gruppo WPP, prima in CIA Medianetwork (oggi Mediaedge:CIA), poi in Mindshare e in Maxus, occupandosi sempre di strategia di comunicazione e passando dalla posizione di Strategic Planner a quella di Strategic Manager fino a Strategic Director in Maxus. Approda poi nel gruppo Dentsu Aegis come Strategic Director di Carat Milano. Nel 2014 entra nel gruppo Omnicom Media Group come Strategic Director di PHD.

 

MAURO DEL RIO

Mauro Del Rio è co-fondatore di SOLO, società di “smart content for smart speakers”. Nel 1999 ha

creato la società di servizi di telefonia e digitali Buongiorno, quotata in Borsa dal 2003 e acquisita nel 2012 dalla telecom giapponese Docomo. È anche co-founder e advisor della società ICONIUM SpA.

FABIO DE LUCA

Giornalista e dj, ha scritto libri (“Discoinferno”), vicediretto giornali (“Rolling Stone Italia”), condotto programmi alla radio nazionale (“Planet Rock”, “Suoni & Ultrasuoni” e “Weekendance” su Radio2 Rai), creato format di music streaming (TIMmusic) e intervistato i Daft Punk quando avevano vent’anni.

GIANLUCA DIEGOLI

Dalla Bocconi in poi osserva passare i trend dall’evanescente confine tra online e offline. Di giorno si occupa di e-commerce e digital, di notte ha scritto Mobile Marketing (Hoepli), Vendere online (Il Sole 24 Ore) e Social Commerce (Apogeo). È professore a contratto in IULM e in numerosi master. Si diverte sul suo blog minimarketing.it.

ANTONIO DIKELE DISTEFANO

Antonio Dikele Distefano è uno scrittore, giornalista e discografico italiano. Nasce a Busto Arsizio nel 1992, da genitori angolani ma cresce a Ravenna. Viene alla ribalta con il suo primo romanzo, “Fuori piove dentro pure passo a prenderti?’’, pubblicato da indipendente nel 2014 e divenuto successivamente best seller con la casa editrice Mondadori. Ha scritto un totale di cinque libri e l’ultimo, “Non ho mai avuto la mia età”, è d’ispirazione per una serie Netflix che uscirà nel 2020.

Nel 2015 nasce il progetto “Sto”, linea di abbigliamento urban, divenuta successivamente  vera e propria etichetta discografica e un magazine online. Sto Magazine nasce come rivista Hip-Hop e concentra il suo lavoro sui social network, come Instagram, e su YouTube. Dopo la scissione con “Sto”, Antonio e i suoi collaboratori fondano “Esse Magazine”, di cui è direttore.

FRANCESCO EBBASTA

Francesco Ebbasta si laurea in Scienze delle Comunicazione all’Università “Suor Orsola Benincasa”. Fin da bambino, si appassiona al videomaking e alla regia. Con Ruzzo Simone (Simone Russo), Alfredo Felco (Alfredo Felaco), e Gianluca Cozzolino, fonda nel 2005 la The Jackal s.r.l., società di videoproduzione del napoletano di cui è attualmente regista e direttore artistico. Tra le varie produzioni, televisive e web, nel 2011 dirige la web serie Lost in Google, primo esperimento di interazione con i fan. Nel 2014 dirige il cortometraggio action The Parker, che su Youtube ha totalizzato oltre 668 mila visualizzazioni. Firma anche la regia della trilogia de “Gli effetti di Gomorra sulla gente”. Nel 2016, su Youtube, prodotto e distribuito dalla the Jackal, esce il suo cortometraggio “30 anni”, che viene visto da quasi 3 milioni di utenti. “Addio fottuti musi verdi”, prodotto dalla the Jackal e Cattleya e distribuito da 01 Distribution, è il primo film che dirige. 

LUDOVICA FEDERIGHI

Ludovica ha una profonda esperienza maturata nello Show Business. Cresciuta in Magnolia, oggi è a capo di Fuse, la divisione di Omnicom Media Group dedicata allo sviluppo di progetti di Branded Entertainment. Manager creativa, fa della comunicazione un’arte a servizio delle marche: esperienza, storie e racconti sono alla base della sua carriera. Con questi ingredienti sviluppa progetti multipiattaforma di Branded Entertainment, cercando di rispondere con sensibilità strategica, alla richiesta crescente di produzioni originali, focalizzate sul brand storytelling efficace, che metta sempre e comunque al centro i veri protagonisti della comunicazione: le persone, i loro mondi e i loro desideri, nei quali la marca si inserisce con storie ed esperienze rilevanti.

Ludovica ha una profonda esperienza maturata nello Show Business. Cresciuta in Magnolia, oggi è a capo di Fuse, la divisione di Omnicom Media Group dedicata allo sviluppo di progetti di Branded Entertainment. Manager creativa, fa della comunicazione un’arte a servizio delle marche: esperienza, storie e racconti sono alla base della sua carriera. Con questi ingredienti sviluppa progetti multipiattaforma di Branded Entertainment, cercando di rispondere con sensibilità strategica, alla richiesta crescente di produzioni originali, focalizzate sul brand storytelling efficace, che metta sempre e comunque al centro i veri protagonisti della comunicazione: le persone, i loro mondi e i loro desideri, nei quali la marca si inserisce con storie ed esperienze rilevanti.

FRANCESCA FELLER

Group Account Director

Più di dieci anni di esperienza in agenzie internazionali tra cui JWT, Leo Burnett, Y&R in prima linea nella costruzione di strategie e campagne di prodotti e servizi sia per il mercato nazionale che internazionale.
Dal 2015 in We Are Social è responsabile della gestione della relazione con i clienti che vede tra i principali: IKEA, NETFLIX, VODAFONE, BMW, MINI,MSC, Manfrotto, BNL. Alla guida di un team di client service è coinvolta in prima persona nel garantire l’output strategico/creativo e nella gestione e crescita del business dell’agenzia. 

PAOLO FERRARINI

Ricercatore, docente e content curator, si occupa di innovazione culturale, design,

moda, tecnologia e comunicazione. È titolare del corso di “Fashion and Industrial Design” presso l’Università di Bologna (Polo di Rimini) e visiting professor presso scuole di moda e di design in Italia e all’estero, tra cui Accademia Costume & Moda, Istituto Marangoni, Domus Academy, Central Saint Martins UAL London, SDA Bocconi e IULM. Corrispondente italiano

di Cool Hunting, collabora con testate nazionali e internazionali quali Vogue Italia e

Eye. Dal 2018 conduce il podcast Parola Progetto.

FEDERICO FERRAZZA

Direttore di Wired Italia dal giugno 2015, già vicedirettore di Wired dal 2013, in precedenza ha fondato, nel 2004, la media company Galileo Servizi Editoriali, azienda che si occupa di produzione e sviluppo di contenuti scientifici e di consulenza strategica nel campo della comunicazione. Ha scritto di scienza e tecnologia per diverse testate, tra cui La Repubblica, Il Sole 24 Ore e L’Espresso. Ha insegnato Nuovi Media e Giornalismo Online presso l’Università La Sapienza e l’Università Tor Vergata di Roma. Dal 2000 al 2002 è stato tra gli autori dei programmi televisivi Greed e 100%, due quiz rispettivamente in onda su Rai Due e La7 e prodotti da Pearson Television e Magnolia.

GIORGIO FERRETTI

40 anni e una enorme passione per ogni sport che metta una tavola sotto i suoi piedi, Creativity is intelligence having fun” è una delle sue quote preferite. Prima di entrare in Google, una laurea in Comunicazione a Perugia, un Master in Marketing presso UPA Ca’ Foscari a Venezia e una esperienza professionale nel mondo Media con RCS Pubblicità. Cinque anni fa è entrato nel team creativo di Google chiamato ZOO, dove attualmente è responsabile del business FR-IT-ES. Il team ZOO ha intercettato un segnale importante nel modo in cui Brand e Agenzie stanno vivendo al digitale: non hanno più bisogno di essere convinti di quanto il digitale sia per loro necessario, ma hanno piuttosto bisogno di un aiuto pratico, veloce e tangibile, per utilizzarlo con successo. Su questo business insight, Giorgio e Google ZOO ora aiutano le Agenzie creative e i Brand a risolvere grandi brief digital in soli 2 giorni con il format MAChINETM Sprint.

DAVID FISHER

Dopo un’esperienza nell’ambito dell’entertainment marketing fonda Blue Joint Film e Red Joint Film.

Con Blue Joint Film produce il format sulla cultura urban, “Basement Cafè”, e concepisce il format della mostra, “La Nazione delle Piante” in occasione della XXII Triennale.

È tra i produttori di “Zero” la prima serie di Netflix ambientata a Milano e in uscita nel 2020.

ANNA GAVAZZI

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università IULM di Milano, entra nel 2003 in Mediaset, dove consegue il Master in Management “Campus Multimedia”. Inizia la sua carriera professionale in Sky Italia dove per più di due anni si occupa della costruzione dei palinsesti e della gestione della promozione on air. A settembre 2006 approda nel gruppo Telecom Italia, in cui ricopre diversi incarichi, prima nel Marketing delle controllate Matrix e Telecom Italia Media, dove collabora al lancio delle piattaforme Web TV e IPTV, poi nelle divisioni Consumer Communication e Brand Strategy & Media di Telecom Italia dove lavora sul Brand TIM a livello commerciale e corporate. Negli ultimi anni si è occupata in particolare della strategia di Content Marketing, realizzando diversi progetti di BC&E. Dal 2014 al 2016 è stata Head of Content della testata giornalistica LIVEonTIM. Dal 2017 è direttore generale di OBE Osservatorio Branded Entertainment.

DOMENICO GENOVESE

Domenico Genovese, Digital & Innovation Manager PHD Italia.

Lancia Artes, startup in ambito healthcare, e come nelle migliori storie tecnologiche, fallisce. Il progetto, l’amore per la tecnologia e la finanza lo portano a lavorare come Investment Manager per Azimut Holding Group. Per tre anni ha lavorato per la principale piattaforma di crowdfunding italiana, gestendo più di 80 investimenti in startup di più di 10 industries, scelte in partnership con i principali acceleratori e incubatori italiani.

Tre anni fa approda a PHD Italia, agenzia di comunicazione di OmnicomMedia Group, focalizzata sui servizi digitali a clienti di diverse industry (Automotive, Tech, FMCG, GDO). Attualmente ricopre il ruolo di Innovation Manager, con la sfida di applicare le più avanzate tecnologie in ambito digital marketing ai processi standardizzati delle multinazionali. 

WILLEM GERRITSEN

Studiando Filosofia all’Università di Amsterdam Willem ha scoperto il suo amore per la regia. Ha cominciato dirigendo cortometraggi e video musicali per diversi affermati artisti Olandesi ed ha fondato una casa di produzione nel 2005. Poco dopo ha iniziato la sua rapida ascesa a livello internazionale unendosi a Czar, vincendo un Young Director Award a Cannes seguito da molti altri premi internazionali. 

I suoi video virali hanno totalizzato complessivamente più di 40 milioni di visualizzazioni. Willem è un regista naturalmente portato per lo storytelling e la performance, e spesso riesce ad emozionare –  o divertire – la propria audience portando in vita i suoi personaggi attraverso una visione realistica ed allo stesso tempo elegante.

MARIANNA GHIRLANDA

Marianna Ghirlanda è entrata a far parte del gruppo BBDO a settembre 2018, come CEO di DLV BBDO e Proximyt Italia dopo una lunga esperienza in Google. Dal 2011 è stata Head of Creative Partnerships in Google Italia dove è stata responsabile delle relazioni con le agenzie creative per i progetti speciali. Dopo la laurea in architettura con specializzazione in ergonomia e un master in marketing, ha iniziato la sua esperienza lavorativa come designer. Nel 2001 si è avvicinata al mondo della comunicazione lavorando per dieci anni in agenzie creative in Italia, Paesi Bassi e Regno Unito.

VICKY GITTO

Founder & Executive Creative Director – Gitto/Battaglia_22 Presidente – Art Directors Club Italiano, Italian Representative – Cannes Lions Festival, European Board Member – ADCE

Inizia nel 1997 vincendo la prima edizione dei Giovani Leoni di Cannes e subito entra come copywriter in BGS D’Arcy, ai tempi Agenzia dell’Anno. 2000 passa in DLV BBDO dove viene presto nominato Direttore Creativo. 2005 entra come membro del Board e Group ECD in DDB Italia. 2009 approda in Young & Rubicam/VML come EVP & Group CCO, successivamente viene nominato membro del Global Creative Board, dell’Emea Creative Board e Presidente della sede Italiana, ruolo che ricopre fino a gennaio 2018. 2016 viene anche nominato Presidente dell’Art Directors Club Italiano ruolo che ricopre ancora oggi oltre ad essere Rappresentante Italiano del Cannes Lions Festival e Board Member dell’ Art Directors Club Europeo. A ottobre 2019 fonda con Roberto Battaglia ex Presidente & ECD di Grey, la firma indipendente Gitto/Battaglia_22.

FABIO GUARNACCIA

Managing director of Link. Ideas for TV, strategy marketing manager of RTI and co-director of the “SuperTele” series, published by minimum fax. He has written short stories for magazines, aswell as articles on television, cinema and comic strips. He has published two novels, Più leggero dell’aria (Transeuropa, 2010) and Una specie di paradiso (Laurana, 2015).

ALESSANDRO INNOCENTI

Alessandro Innocenti, classe 1980, fondatore e General Manager di MADHOUSE Group agenzia di eventi e BTL.

Nel 2017 lancia la TWEENKLE la prima media agency verticale sul target TEEN (Generazione Z).

E fondatore di Hedera Mgmt.

Collabora come Head of brand per l’etichetta musicale Asian Fake (Coma Cose, Venerus, SXRRXWLAND)

 

Ha insegnato dal 2008 al 2017 Marketing e Comunicazione della Moda allo IED di Milano.

Appassionato di sottoculture e lifestyle.

Ha collaborato con i più importanti Festival di musica Italiani.

RAVID KUPERBERG

Ravid Kuperberg, Mindscapes

Socio e formatore del pensiero creativo strutturato nell’ambito della comunicazione, Ravid Kuperberg ha lavorato con numerose agenzie pubblicitarie e brand nel mondo. Ravid è un ex-professionista pubblicitario con 14 anni di esperienza nello strategic planning e sviluppo creativo. È un frequente relatore e formatore di conferenza internazionali di marketing e festival della pubblicità. Inoltre, è un portiere (nel calcio) dilettante e in pensione (per il quale nessuno sente la mancanza).

 

ANTONELLA LA CARPIA

Personalità di spicco nel mondo digital, con oltre 15 anni di esperienza nel mondo dei media a livello nazionale e internazionale. Con una forte leadership costruita negli anni di carriera e un naturale approccio imprenditoriale, Antonella sta conducendo le strategie Marketing di Teads, azienda leader mondiale nel mercato dell’Outstream Advertising, ricoprendo il ruolo di Marketing Director per i territori EMEA e APAC. Esperta di web e nuovi media, ha lavorato con molte realtà nazionali e internazionali fra le tante: SmartBox, Adnkronos Multimedia, MN Italia viralteam, RAI, Zimbalam. Collabora con diversi enti di formazione nell’ambito dell’advertising e ha insegnato in alcune delle più prestigiose accademie di comunicazione e Business School di Milano e Roma. Per citarne alcune: IAB, Il Sole 24 ORE Business School ed Eventi, NABA, IULM, Ateneo Impresa, la Sapienza. Antonella nel 2018 è stata nominata Digital Media Person of Year nell’ambito degli NC Digital Awards. 

NICOLA LAMPUGNANI

Nasce come copywriter e contents provider. 

Dopo essere arrivato a Milano nel 2001 lavora in diverse agenzie di pubblicità: inizia in DLVBBDO come stagista e dopo 5 anni si sposta come senior copywriter in DDB per poi essere nominato nel luglio 2008 Vice Direttore Creativo in Armando Testa. Nel gennaio 2010, a soli 33 anni, è nominato Direttore Creativo Esecutivo di TBWA  Milano e dopo 5 anni diventa Chief Creative Officier di tutto il gruppo TBWA Italia. 

Da Giugno 2017 è Creative and Marketing Senior Director e a capo di Discovery Creative Italy, la factory creativa del gruppo Discovery Italia con la responsabilità su tutta l’attività promozionale/marketing e PR dei canali del gruppo e a supporto anche delle iniziative speciali della concessionaria Discovery Media.

Vicepresidente dell’Art Director Club Italiano dal 2016 al 2019 è stato anche fondatore e membro del comitato editoriale di IF! Italians Festival.

Surfista e profondo amante dello sport ha praticato a livello agonistico sci e tennis.  Ha una moglie, due figli e un gatto nero.

ALESSANDRA LANZA

Professore universitario di Event Management al master Mimec dell’Università Bocconi e consulente di Marketing, Comunicazione e Organizzazione di Eventi, Alessandra ha maturato un’esperienza ventennale nell’ideazione e produzione di campagne di comunicazione on line e off line. Ha collaborato con i principali Brand investitori in comunicazione e le più importanti agenzie di comunicazione. Direttore Generale e co-founder di IF! Italians Festival, Alessandra fa parte del Consiglio di ADCI Servizi e collabora con organizzazioni profit e non profit.

LA PINA

Nasce a Firenze il 20 giugno del 1970, nel 1973 si trasferisce con i genitori a Milano dove si iscrive all’ITSOS (Istituto Tecnico Statale a Ordinamento Speciale) con indirizzo Comunicazioni visive. Inizia in questo periodo la sua attività di educatrice impegnata con bambini con problemi comportamentali che si protrarrà per quasi un decennio. La sua esperienza radiofonica inizia nel 1994 a Radio Deejay insieme ad Albertino nella trasmissione “Venerdì Rappa” (poi “One-Two One-Two”) curando la posta degli ascoltatori. Qui la Pina ha modo di iniziare a sviluppare il suo interesse per il linguaggio e per la parola scritta, parlata, rappata, elemento ricorrente di tutti i programmi che seguiranno. Il 19 ottobre 2013 si è sposata con Emiliano Pepe con il quale nel 2014 ha partecipato alla terza edizione di “Pechino Express”. Attualmente è in onda su Radio Deejay con “Pinocchio”, che conduce dal 2001, in compagnia di Diego Passoni e Valentina Ricci.

 

MONICA LAZZAROTTO

Monica Lazzarotto. Sono nata il 10 luglio, di che anno non me lo ricordo più… (1964). Nel 2007 con Cecilia Ungania ho fondato www.youmark.it che dirigo. Cos’è? Siamo nati pensando di essere un video-magazine (senza esagerare posso dire il primo di settore, ancora non era un must averli, i video), oggi ci consideriamo un luogo. Dove dare corpo, parola, faccia e contorni, al valore che agenzie, aziende, location, città, persone, case di produzione, ecc sanno creare, con le loro visioni e progetti. La nostra passione è la creatività, a tutto tondo. Il nostro plus, lo humanspirit. E non ci fermiamo mai. Da gennaio, infatti, il lancio di nuovi canali tematici, a partire dall’health. Detto ciò… dove eravamo? Ah sì, prima di youmark ho avuto esperienze poliedriche. Ho collaborato a trasmissioni quotidiane come Borsa Oggi (Telelombardia) e TuttoBorsa (Telecampione), ma anche lavorato nella vendita di spazi pubblicitari, ho fatto provato a fare la commercialista, lavorato nell’analisi tecnica dell’andamento delle valute, e altro ancora. Sono laureata a Cà Foscari (Ve) in economia. Adoro le storie. Quelle belle di più.

HOMAR LEUCI

Homar Leuci nato a Milano e laureato in economia e commercio, un passato davvero alternativo se pensiamo che è diventato una leggenda dell’apnea profonda in Mare. Cambia radicalmente direzione nel 2001 dopo aver conseguito la nomina di broker finanziario a Londra. Da quel momento stabilisce record su record, anno dopo anno, in tutte le discipline dell’apnea, per intenderci la disciplina dove si sta senza respirare e si nuota sott’acqua raggiungendo delle profondità da capogiro e con esse il limite della fisiologia umana come gli ultimi -121 metri raggiunti nuotando in fondo al Mare.

29 record tra italiani e mondiali, 4 medaglie internazionali tra cui 1 oro, 9 titoli italiani, detentore di ben 4 record, 3 italiani e 1 mondiale, con una profondità massima raggiunta di -131 metri, può rimanere 7′ senza respirare, un vero cetaceo.

CARLA LEVERATTO

Carla è Creative Partnerships Manager in Google.

Originaria di Buenos Aires, Carla porta più di 16 anni di esperienza nell’industry creativa. Ha iniziato la carriera in Wunderman come Art Director per Unilever, Ford, Alitalia e Playstation. Poi in Young&Rubicam si è divertita lavorando per United International Pictures, creando ogni tipo di materiale per i lanci dei film.

Ha raggiunto il Gruppo Roncaglia nel 2007 e dopo aver lavorato per brand come Lexus, Bulgari, MAXXI e Save the Children è diventata Direttore Creativo nel 2012.

Da allora ha lavorato con team multidisciplinari inspirando i talenti nella creazione di campagne innovative che permettano ai brand di creare relazioni durature con i propri clienti, incrementando il loro business. Alcuni di questi clienti sono: Mercedes-Benz, smart, Mastercard, Playstation, Unieuro e Enel.

Ha partecipato come giurato a diversi premi nazionali e internazionali come Cannes Lions, eurobest, New York Festivals tra altri.

VITO LOMELE

Previously, he founded the job offers search engine and aggregator Jobrapido (sold in 2014 to Daily Mail). He’s also co-founder of Fiscozen.it, and currently investing in several companies such as Empatica, ProntoPro and AutoXY.

PAOLA MARAZZINI

Paola Marazzini è entrata a far parte del Team di Google nel 2007 e ha contribuito allo sviluppo del business in Italia coprendo diversi ruoli.

Attualmente e’ Director Agency & Strategic Partnerships con responsabilità dello sviluppo del business con le Agenzie Media e  Creative nonchè dell’evangelizzazione dell’ ecosistema digitale attraverso partnerships con Società di Consulenza e con il modo degli Editori e dei Broadcasters.

Paola  fa anche  parte del Google  EMEA Leadership Coaching team che progetta e delivera internamente supporto di Coaching a Google Executives.

Precedentemente ha lavorato per 15 anni presso Publitalia ‘80, concessionaria del gruppo Mediaset, ricoprendo dapprima il ruolo di Agency Sales Manager della TV analogica, poi in qualità di  Direttore vendite di Publitalia on line e dal 2003 come Responsabile Commerciale nell’area della Televisione Digitale Terrestre.  

Laureata in Giurisprudenza e con un Master in Retail Management Paola ha iniziato la sua carriera professionale in Nielsen come account su clienti FMCG.  Dal 2016 Paola è ACC Coach certified con Erickson College International.

GREG MARCHETEAU

Greg Marcheteau è responsabile delle Strategic Partnerships a Google, con particolare riferimento al mondo Google Home.

ELENA MARINONI

Trend forecaster e consulente di design strategico. E’ responsabile dell’area di Trend Research presso Nextatlas.com (www.nextatlas.com), una piattaforma online di previsione tendenze basata su un flusso di contenuti condivisi sui social media da una comunità internazionale di oltre 300K trend setters. Negli anni ha lavorato con primarie aziende per aiutarle a sintonizzarsi con l’evoluzione della domanda, supportare il loro posizionamento strategico, lo sviluppo di nuovi prodotti/servizi e le loro strategie di marketing e comunicazione. E’ esperta di trend in ambito consumi, cambiamento socioculturale e nuovi stili di vita, stili emergenti nella moda, nel design di prodotto e di interni, lusso, retail. E’ professore presso Politecnico di Milano di Trend Forecasting and Strategic Innovation. Dal 2007 è docente di Istituto Marangoni per le seguenti materie: Trend Forecasting, Sociology of Consumption, Cool Hunting and Cult Searching.

MIMMI MASELLI

FRANCESCO MENEGAT

Francesco Menegat è consulente musicale ad Operà Music, powerhouse di produzione musicale basata a Milano, Torino e Londra, dove si occupa di ricerche creative, licensing e della gestione di un catalogo di production music. Avendo lavorato in questo ruolo per quasi un decennio, ha accumulato una vasta esperienza nel campo della musica per immagini, in particolare in relazione al campo pubblicitario. Francesco è co-fondatore di  Black Wire Music Ltd, editore musicale basato nel Regno Unito, e della sua sub-etichetta Minimum Records, specializzata in uscite su vinile di colonne sonore di videogiochi.

GIORGIO MENNELLA

Advertising Director Ciaopeople.

Giorgio Mennella ha iniziato la sua carriera nella Cooperazione Internazionale come mediatore, avendo la fortuna di sviluppare le sue competenze in diversi Paesi del Mediterraneo.

Passa dalla mediazione internazionale al mondo digital in qualità di Project Manager dell’editore AgoraVox, con l’incarico di  sviluppare il prodotto e mercato francese e italiano.

Il percorso professionale svolto lo porta ad essere nominato responsabile marketing & business development di Ciaopeople: Mennella ha curato il lancio del Native Advertising di Fanpage.it e della divisione Branded Content dei The Jackal. Attualmente ricopre il ruolo di direttore commerciale del gruppo.

GIANNI MIRAGLIA

 

Classe 1965, Gianni Miraglia è milanese di adozione e ha una carriera ventennale da copywriter nelle agenzie multinazionali di Milano: Leo Burnett, Bates, Euro Rscg e Lowe Pirella Fronzoni. Pubblica quattro romanzi, l’ultimo nel novembre 2016 intitolato “Ritornello al futuro” per Baldini&Castoldi.

 

Scrive per Icon Panorama, Marie Claire e vanta collaborazioni con Rolling Stone, Gq, Wired e Riders. È autore e protagonista del format per DMAX – Discovery  “#MandatemiAQuelPaese” girato in Islanda ma anche performer e improvvisatore teatrale nei “Monologhi della Fatica”. È attore per Rai3 e Rai 2 nei programmi “Provincia Capitale” e “Viaggio nell’Italia del Giro” condotti da Edoardo Camurri.

 

Da più di un anno è dedito al disegno digitale con stampa e vendita di opere.

PAOLA MONTI

Paola Monti lavora come Coordinatrice della ricerca presso la Fondazione Roldofo Debenedetti di Milano. Collabora occasionalmente con l’Università Bocconi come project manager. Ha esperienza nella presentazione e gestione di progetti di ricerca finanziati da istituzioni europee e nazionali. Nella fase di implementazione dei progetti, si occupa del monitoraggio delle attività di ricerca, dei rapporti con il partenariato e della gestione del budget. Collabora spesso direttamente alle attività di ricerca e alla stesura di policy report. Negli ultimi 10 anni, è stata coinvolta in una varietà di progetti nel campo dell’economia del lavoro, dell’immigrazione e dei programmi di welfare. Paola Monti ha conseguito un Master in Economia presso l’University College di Londra. Nel 2004 si è laureata in Discipline Economiche Sociali (DES) presso l’Università Bocconi di Milano.

STEFANO MONTICELLI

Stefano Monticelli, classe ’67, è nato a Milano. Dal 1996 al 2008 lavora come autore tv in molti programmi televisivi di Mediaset, MTV e Rai (tra questi, “Kitchen” insieme ad Andrea Pezzi, “Cornetto Free Music Festival” e “Scorie”). Cura l’ufficio stampa per Radio Deejay dal 1996 al 2001, ed è il “delfino” di Linus. Dal 2001 al 2006 produce le prime edizioni televisive di “Deejay Chiama Italia” in onda su Deejay TV. Nel 2012 cura la produzione esecutiva della festa per i trent’anni di Radio Deejay al Forum di Assago.

 

Nel 2006 fonda Black Mamba, che ancora oggi è una delle case di produzione più vivaci nel panorama milanese con al suo attivo centinaia di film pubblicitari.

STEFANO MORELLI

EMANUELE NENNA

 

Emanuele Nenna, nato a Milano, classe 1973, lavora nella comunicazione dal 1995. Dopo aver esordito come copywriter, è stato amministratore delegato e partner di varie strutture internazionali (Nurun, Tribal DDB, Rapp Collins) prima di fondare nel 2008, insieme a due soci, Now Available, la prima agenzia di neutral advertising in Italia presente sul mercato, dal 2014, con il nome di The Big Now (sedi a Milano, Roma e Accra, in Ghana). Dal 2018 l’agenzia creativa di cui Nenna è Co-Founder e CEO è entrata a far parte del Gruppo Dentsu Aegis Network.

Attualmente è Presidente di UNA – Aziende della Comunicazione Unite, nuova realtà associativa nata dalla fusione tra ASSOCOM e Unicom con l’obiettivo di rappresentare l’intera filiera degli operatori della comunicazione in Italia, e Co-Founder di IF! Italians Festival, evento internazionale interamente dedicato alla creatività ideato e promosso dal 2014 insieme all’Art Directors Club Italiano, in partnership con Google. Docente alla NABA e allo IED Milano, Nenna è anche autore di “Creative 4Cast. A new solution for the future of advertising” (LID Publishing, London, 2013).

MAURIZIO NICHETTI

Laureato in architettura, studia mimo e lavora al Piccolo Teatro di Milano. Nel 1974 fonda a Milano la Cooperativa teatrale “QuellidiGrock”. Dal 1970 al 1978 lavora come sceneggiatore nello studio di Bruno Bozzetto. Nel 1979 scrive, dirige e interpreta il suo primo film “ Ratataplan”. Attivo anche in televisione, conduce diversi programmi (“Quovadiz?”, “Pista!” “Fantasy Party”.) e dirige negli anni più di 150 spot pubblicitari. Nel 1998 è in giuria al Festival Internazionale del Cinema di Berlino e nel 1999 al Festival di Cannes. Tre Nastri d’argento: “Ratataplan” (1980), “Ladri di saponette” (1989), “Luna e l’altra” (1997) e nel 1991 David di Donatello per la miglior sceneggiatura di “Volere Volare”. Ha vinto il Festival di Mosca 1989 con “Ladri di Saponette” e Il Festival dei Festival a Montreal 1990 con “Volere Volare”, il Festival del cinema Fantastico di Bruxelles con “Luna e l’altra” nel 1997. Dal 2014 è direttore artistico della sede milanese del Centro Sperimentale di Cinematografia e titolare di un laboratorio di regia presso lo Iulm a Milano.

GABRIELLA NOBILE

Gabriella Nobile, di origini Pugliesi, è un’imprenditrice da più di 20 anni nel settore della fotografia e dell’immagine. È mamma adottiva di due bambini africani. All’inizio del 2018 ha sfidato Salvini con un post su Fb accusandolo di fomentare l’odio razziale contro gli immigrati “sta regalando ai miei figli dei momenti di terrore davvero fuori dal comune”. Il post diventò virale con 100mila condivisioni e sollecitò mamme di tutta Italia nella stessa situazione ad organizzarsi. Nasce così l’associazione “Mamme Per la Pelle di cui è anima attiva e fondatrice. Si tratta di una rete che promuove la conoscenza interculturale e si propone di sostenere, attraverso sportelli legali e psicologici, mamme adottive e biologiche affidatarie e figli di etnia diversa contro le discriminazioni”.

ROBERTO OTTOLINO

Roberto Ottolino è nato a Roma nel 1985. Ha lavorato come copywriter a Milano (A-Tono) e Roma (Gruppo Roncaglia, GTB, McCann) per clienti come 3M, Barilla, BNL, Bosch, Ford, Kia, Mastercard, Mercedes-Benz, Opel, Playboy, Poste Italiane, San Carlo, Save The Children, Smart, Sony PlayStation. Oggi è Senior Creative in The&Partnership, l’hub europeo dedicato a Toyota e Lexus, dove ha ottenuto diversi riconoscimenti nazionali e internazionali. È inoltre docente a contratto all’Istituto Europeo di Design e all’Università della Vita.

CINZIA PEDRIZZETTI

Cinzia Pedrizzetti è una regista Italiana.

Dopo aver vissuto gli albori della sua vita sulle sponde di un lago si trasferisce a 17 anni negli Stati Uniti, decide poi di continuare la propria ricerca creativa prima in Spagna poi in Argentina e alla fine sceglie come pianta più o meno stabile la città di Milano.

Si avvicina al fimmaking come aiuto regia per importanti autori finché inizia il suo percorso da regista senza mai smettere di esplorare realtà differenti.

Nel 2007 firma il suo primo cortometraggio con protagonisti transessuali. Il film viene selezionato al Festival del Cinema di Venezia.

Firma diversi spot pubblicitari e collabora con diversi registi.

La sua collaborazione con Luigi Pane la porta a girare in molti mercati esteri importanti, tra cui gli Stati Uniti.

Si avvicina di recente alla realtà carceraria di San Vittore dove collabora con le educatrici ed inizia ad esplorare le possibilità creative nel mondo della detenzione femminile. La sua passione per la fotografia la porta a decidere di ritrarre le detenute con una luce e una squadra cinematografica, allestendo un set nel raggio femminile. Le foto vengono esposte in Triennale a Milano e sono pubblicate da diversi quotidiani e riviste come Vogue e Rolling Stone.

GORY PIANCA

Laureato in Economia Politica, si è formato professionalmente alla Scuola Autori di Mediaset. 

Tra il 2000 e il 2006 ha firmato come autore numerosi programmi televisivi, da “C’è posta per te” a “Passaparola”, da “L’isola dei famosi” a “Music Farm”.

 

Da gennaio 2006 è Direttore Creativo e poi Chief Creative Officer di YAM112003, agenzia di cui è tra i soci fondatori.Si occupa di ideazione e sviluppo di progetti di comunicazione integrati, di brand entertainment digitale e televisivo e di comunicazione interna e corporate.

FRANCESCO PICCININI

Nato a Napoli nel 1981, si accosta agli studi in scienze della comunicazione e dell’informazione conseguendo un dottorato di ricerca presso la Université Paris VIII. In passato ha lavorato come digital manager di Caltagirone Editore Digital, direttore di AgoraVox Italia e docente di Brand Strategy e Comunicazione presso l’École Supérieure de Gestion di Parigi. Attualmente è direttore responsabile di Fanpage.it.

MARINA PIERRI

Marina Pierri, giornalista e co-curatrice del festival delle serie tv “FeST”; è stata la prima columnist ad essere chiamata a SOLO.

VINCENZO PISCOPO

Vincenzo Piscopo, Head of Branded content in Ciaopeople, gruppo editore di Fanpage.it, The Jackal, Ohga e Cookist. Si laurea in ingegneria informatica nel 2010, e nel 2011 entra in Ciaopeople per l’analisi e lo sviluppo di nuovi prodotti. A partire dal 2014 gestisce lo sviluppo del business e la riorganizzazione produttiva della The Jackal srl, affermandola in maniera radicata come leader nella produzione di branded content digitali e come casa di produzione per terzi. Negli ultimi 4 anni il gruppo si è arricchito di nuove figure professionali e ha creato unit di lavoro dedicate, che hanno portato a case di successo come: Sky, Disney, Ford, Huawei e tante altre. Nel 2016 è produttore delegato per The Jackal per il film Addio Fottuti Musi Verdi coprodotto con Cattleya e 01. Dal gennaio 2017 coordina la unit di branded content di Fanpage.it, attestandosi tra i principali editori per la produzione di Branded Content. Local Ambassador ADCI in campania. Media Jury Member Cannes Lions 2019

FIORENZA PLINIO

Quando si tratta di creatività, la passione è chiave. In qualità di Head of Creative Excellence al Festival della Creatività’ di Cannes Lions, Fiorenza si muove in un dialogo continuo con i vari dipartimenti aziendali e con le realtà esterne per creare e sviluppare opportunità di crescita e coinvolgimento con le comunità creative, brands e organizzazioni a livello locale e globale. Precedentemente responsabile dello sviluppo degli awards di Cannes Lions e eurobest, Fiorenza ha lanciato le competizioni delle Public Relations Lions nel 2009 e del Mobile Lions nel 2012. Partecipa spesso come relatore a tavole rotonde e congressi relativi alla creatività nel settore dei media e della comunicazione. Fiorenza è stata precedentemente redattore presso l’agenzia di stampa Ansa di Parigi, e ha scritto per diverse pubblicazioni internazionali. Da 12 anni a Londra ma originaria di Roma, ha conseguito una laurea in Scienze della Comunicazione presso l’Università LUMSA ed un Master in Giornalismo alla Sorbona.

GAETANO POLIGNANO

Gaetano Polignano, una Laurea in Economia, vanta 15 anni di esperienza nell’ambito dell’Online Advertising di cui 9 nel campo del Real Time Bidding, è oggi riconosciuto come uno dei maggiori esperti di Programmatic in Italia. Il Manager è stato Responsabile Programmatic per il sud Europa in Hi-Media a Parigi, contribuendo attivamente alla trasformazione programmatica del gruppo. Nell’ottobre 2012 ha ricoperto la carica di Direttore Commerciale della Demand Side Platform di Adform sostenendo la crescita della società fino a portarla a diventare una delle DSP tra le più utilizzate del nostro Paese. Nel 2014 viene chiamato in Tradelab per creare la sede italiana e sostenere lo sviluppo locale dell’azienda in un mercato in piena crescita.

POPULOUS

Andrea Mangia aka Populous è un producer e dj salentino che ha esordito nel 2003 sulla berlinese Morr Music. Autore di jingle televisivi e colonne sonore, sound designer per il web, musei e sfilate di moda. Ha lavorato per Imperial, IKEA, Vogue, Vivienne Westwood, Carhartt, Elie Saab, Nissan, Wired, Skoda. Ha prodotto e collaborato, tra gli altri, con Teebs, Clap! Clap!, Dj Khalab, Blue Hawaii, Lukid, John Wizards, Simon Scott/Slowdive, Sun Glitters, Larry Gus, Giardini Di Mirò. 

Nel 2010 vince il “Premio 2061 – La musica elettronica italiana del futuro”. Nel 2014 pubblica “Night Safari”, album che ha avuto consensi unanimi da parte di critica (Pitchfork, Interview Magazine, XLR8R) e pubblico (con brani regolarmente trasmessi da radio cult come NTS, KEXP, Le Mellotron). Nel 2016 vince il premio di “Miglior artista” all’Italian Quality Music Festivals.

JULIAN PRAT

Chief Strategy Officer – Wavemaker

20 anni nel mondo del media, appassionato di tecnologia e amante della strategia.
Dopo un’esperienza in Nielsen decide che è il media il mondo che fa per lui, dove poter approfondire il modo in cui le persone interagiscono con i brand. La digital transformation gli ha poi reso tutto ancora più interessante, ampliando enormemente il mondo delle possibili connessioni.

Julian arriva in Wavemaker 10 anni fa come Chief Strategy Officer e da 3 anni coordina WM Content, la unit di Wavemaker dedicata alle strategie social.

MASSIMO RECALCATI

 

Massimo Recalcati è uno degli psicoanalisti più noti in Italia. Insegna all’Università di Pavia e Verona. È fondatore di Jonas Onlus: centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi e direttore scientifico della Scuola di specializzazione in psicoterapia IRPA. Svolge attività supervisore clinico presso diverse istituzioni sanitarie. Dal 2014 dirige per Feltrinelli la Collana Eredi e dal 2015 per Mimesis la collana Studi di Psicoanalisi. Collabora con diverse riviste specializzate italiane e internazionali e con le pagine culturali de La Repubblica. 

 

(foto di Gigliola Chistè-Maxxi Roma 2017)

VINCENZO RIILI

Vincenzo Riili è dal 2016 Marketing Director per Google, membro del board italiano e del marketing leadership team di EMEA.

Ha lavorato per 14 anni nel marketing internazionale di Unilever, ricoprendo differenti ruoli senior e maturando esperienze in diversi business e geografie in Europa, Asia, Africa e America. 

Riconosciuto come un esperto di marketing digitale e tradizionale, Vincenzo ha guidato team complessi ottenendo successi internazionali e perfezionando le sue competenze in comunicazione, innovazione di prodotto, strategia e business e P&L management.

STEFANO ROSSELLI

GIAMPAOLO ROSSI

Fondatore di Fabbrica di Lampadine, Erreduedidue e del gruppo editoriale Oltre La Media Group. Esperto di comunicazione, leadership, cambiamento e innovazione, insegna temi manageriali di alto livello rielaborando le competenze classiche per renderle efficaci nella modernità, utilizzando metodologie innovative. Spesso chiamato ad intervenire con interventi motivazionali nell’ambito di meeting aziendali, utilizza prevalentemente il cinema come metafora da cui prende spunto per affrontare alcuni temi in modo leggero e divertente. Conduce grandi eventi aziendali, spesso affiancato da ospiti del mondo dello spettacolo, dello sport, dell’arte e dell’avventura per mettere in evidenza le analogie tra il ruolo del testimonial e l’attività lavorativa. Commenta settimanalmente gli spot sotto il profilo della comunicazione e spesso interviene in veste di ospite su televisioni nazionali e locali.  Ha pubblicato “Viaggio su Marte”, un racconto che raccoglie anni di studi ed esperienze manageriali sul tema del cambiamento. 

ENEA ROVEDA

Enea Roveda nel 2000 contribuisce alla fondazione di LifeGate. Inizialmente come direttore artistico di LifeGate Radio e poi come amministratore delegato. Dal 2010, come direttore marketing e comunicazione del gruppo LifeGate si impegna ad ampliare la community e ad accompagnare le aziende nei loro percorsi di sviluppo sostenibile. Nel 2014 assume la carica di CEO del gruppo con l’obiettivo di consolidare LifeGate come punto di riferimento per la sostenibilità in Italia.

SALVATORE SAGONE

Salvatore Sagone è fondatore, presidente e direttore responsabile di ADC Group. La casa editrice pubblica i siti ADVexpress ed e20express, e le riviste NC- Il giornale della nuova Comunicazione, e20, e i Quaderni della Comunicazione. L’editrice organizza anche i premi NC Awards e i Best Event Awards, oggi riconosciuti come i più importanti riconoscimenti del settore a livello locale e internazionale, coinvolgendo professionisti da oltre 30 paesi. Quest’anno ha inoltre lanciato il nuovo formato internazionale della Live Communication Week, che si tiene a Milano dal 26 al 30 novembre.

Giornalista professionista dal 1991 è laureato in Letterature Straniere Moderne. Svolge attività didattica presso diverse Università e ha collaborato presso radio e quotidiani nazionali.

PIERLUIGI SASSI

Nasce a Camerino il 21 Agosto del 1967. È sposato e padre di due figli. Laureato in Psicologia del Lavoro e dell’Organizzazione presso la Sapienza, dal ’96 realizza ricerche e indagini sociali e fonda CeSAR – Centro Studi Accademici sulla Reputazione. Docente universitario e post-universitario presso atenei e istituti superiori di formazione. È presidente di Earth Day Italia l’organizzazione che celebra la Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite. In qualità di esperto di Comunicazione, Ricerca e Sviluppo collabora con aziende multinazionali ed enti pubblici. È stato Segretario Nazionale dei Giovani Imprenditori Cristiani; consulente dell’ABI e della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’analisi di impatto di interventi legislativi; direttore dell’osservatorio regionale sull’opinione pubblica presso la presidenza della Regione Lazio. Fonda la collana Imprenditori Cristiani per il Bene Comune con la LEV; produce la Rubrica Economica A Conti Fatti in onda sulla Radio Vaticana; è Direttore Editoriale dei portali informativi Economiacristiana.it ed Earthday.it; cura un blog su Formiche.net; collabora con RAI/Sky/La7/TV2000 e Avvenire. Con la Congregazione dei padri Rogazionisti fonda Impresa Sant’Annibale Onlus per l’inserimento lavorativo dei giovani provenienti dalle Case Famiglia di Roma; collabora con il Vicariato al progetto Ospedale da Campo sul disagio giovanile; è fondatore di PAX una rete di imprese sociali specializzata nei servizi all’accoglienza i cui proventi sono devoluti a progetti lavoro per giovani svantaggiati. 

STEFANIA SAVONA

Dopo una laurea conseguita a pieni voti in lingue e letterature straniere moderne e il master in marketing e comunicazione d’impresa di Publitalia 80, ha sviluppato una pluriennale esperienza come direttore clienti in agenzie pubblicitarie multinazionali. Ha inoltre coordinato campagne di comunicazione integrata per brand internazionali operanti nei mercati di food & beverage, banking, telefonia, home & cleaning. 

Da 6 anni è direttore Comunicazione in Leroy Merlin Italia dove, con curiosità e impegno, accompagna l’evoluzione del posizionamento di marca da distributore DIY a multispecialista del miglioramento della casa. In questo contesto coordina lo sviluppo delle campagne di comunicazione on line e off line, guidando l’evoluzione della strategia su paid e owned media e sui social media. 

Da sempre appassionata di temi legati alla responsabilità sociale d’impresa, con Leroy Merlin condivide i valori e la mission dell’azienda, attivandosi in prima persona per supportare progetti che migliorano l’habitat. 

Contribuisce con piacere a divulgare la sua esperienza attraverso testimonianze e docenze presso Master e Università.

FABIANA SCAVOLINI

Fabiana Scavolini ha 49 anni, è laureata in Economia e Commercio e dal 2014 è CEO di Scavolini S.p.A. In Azienda dal 1995, entra subito all’interno della funzione marketing con responsabilità sempre crescenti fino a diventare nel 2000 Responsabile dell’Ufficio Commerciale e Marketing divisione Italia. Dal 2017 è presente nel Consiglio Direttivo di ASSOBAGNO. 

Da pochi mesi è stata nominata presidente della controllata Scavolini France sas, con sede a Parigi. È vice-presidente del Consiglio di Amministrazione di Scavolini. È sposata con due figli.

ALESSANDRO SCIARPELLETTI

Creative Director 

Iniziato la carriera facendo pubblicità, poi si innamora di media nuovi e alternativi – e scopre che il divertimento sta nel mescolare tutto insieme.
Durante la carriera ha il piacere di lavorare per clienti come FCA, BMW, Ceres, Netflix, Lavazza, Vodafone, Samsung, Natuzzi e molti altri. Oltre che la grande soddisfazione di essere premiato nei più importanti festival dell’advertising, sia a livello italiano che internazionale come Cannes Lions, D&Ad, New York Festival, Epica, Clio e Art Directors Club Italiano, tra gli altri. 

ANTONIO SEVERINO

Head of Content – Wavemaker

Appassionato di strategie di marketing costruite intorno alle persone, guidate dai dati e orientate al risultato, che siano in grado di costruire esperienze significative tra brand e persone.
Antonio inizia la sua carriera lavorando sulle strategie digitali con un forte focus sul content marketing e sulla digital transformation. Dopo una breve esperienza lato cliente, in Amplifon e Spotifiy, è oggi alla guida di WM Content, la unit di Wavemaker dedicata al content marketing e al lavoro creativo.

CATARINA SISMEIRO

SERGIO SPACCAVENTO

Direttore creativo esecutivo e partner di Conversion, autore radiofonico (lo Zoo di 105), televisivo (“Gialappa’s”, “Mario” di Mtv, “Mariottide” di Infinity etc.), cinematografico (“Italiano medio”, “Omicidio all’italiana”), docente universitario e conferenziere internazionale, ma soprattutto un gran bel ragazzo. Spaccavento ha vinto diversi premi ai principali festival pubblicitari nazionali e internazionali, ha vinto l’MTV best show con la serie “Mario”, ha vinto 2 cuffie d’oro con lo Zoo di 105, è stato finalista al nastro d’argento con il film “Italianomedio” e con “Omicidio all’italiana, ed è stato il primo italiano ad avere il palcoscenico dei Cannes Lions tutto per sé.

MATTEO STARRI

Research & Insight Director 

Nove anni in We Are Social, prima a Londra, ora a Milano. Research & Insight Director, guido un team di ricercatori ed analisti responsabili dell’individuazione di insight culturali a supporto di lavori strategici e ganci creativi, oltre che alla misurazione dell’impatto delle nostre attività sul business dei brand con cui collaboriamo. Esperienza su attività globali e locali nella maggior parte delle industry che i nostri brand presidiano, Telco, FMCG, Sport e Intrattenimento quelle più presidiate storicamente. 

THESHOW

theShow è un canale editoriale digitale a più voci dedicato all’intrattenimento, che ha come missione narrativa il racconto della “realtà nella realtà” attraverso il linguaggio della camera nascosta. 

Il canale è stato fondato nel 2013 da Alessio Stigliano e Alessandro Tenace e a oggi conta la partecipazione di altri 5 player, ciascuno con il proprio format: le Aktriz, Lale, Jaser, Eppoi? e Gatto. 

theShow è il canale che ha importato e reso popolare nel panorama web italiano il format dell’esperimento sociale e della candid camera, che l’ha reso subito il punto di riferimento non solo per gli amanti del genere ma anche per chi è alla ricerca di uno sguardo dissacrante ma autentico sulla società di oggi. 

Quelli di theShow oggi sono divenuti un linguaggio e un tono di voce assolutamente riconoscibili e unici a prescindere dai volti che li incarnano, ciò ha reso possibile ad Alessio e Alessandro trasformare il loro canale YouTube in un canale tematico, aumentando il numero di contenuti a settimana e i volti presenti sul canale. 

Grazie a questo processo, nel 2019 Alessio e Alessandro decidono di investire su se stessi e sul canale e fondano la società theShow srl, divenendo dei veri e propri imprenditori con un team di cinque persone. theShow srl ottiene fin da subito la fiducia di Show Reel Media Group, che decide di partecipare la nuova società. 

In neanche cinque anni i due giovani milanesi si sono fatti strada nel mondo dell’intrattenimento non solo digitale – che tuttavia rimane la loro piattaforma principe – ma anche su altri media, come TV ed editoria. 

ALESSANDRO TOSATTO

Spudoratamente appassionato, coinvolto in un sistema di pensiero affascinante dove la creatività comanda, infiamma, distrugge, riordina e poi ricomincia. Da sveglio mi dedico senza mezze misure a tutto quello che mi viene in mente mentre dormo. Dopo il diploma ho scoperto che cucinare è gratificante, ma ringraziare lo è ancora di più. Vivo di grassi insaturi e di buone idee. Guardo spesso fuori dalla finestra.

ARMANDO TRIVELLINI

Armando Trivellini è nato a Milano nel 1973. Laureato in letteratura italiana, è regista cinematografico, documentarista e pubblicitario, autore e sceneggiatore.

ISABELLA VALLINI

Laurea in Economia & Commercio e Master in MarComm Management, inizia la sua carriera in Ernst&Young ma matura una vera crescita professionale in comunicazione, all’interno del gruppo Lowe, dove ha seguito importanti clienti internazionali e locali, contribuendo alla realizzazione di progetti sempre più integrati. Nel 2017, dopo oltre 15 anni, lascia l’agenzia come Client Services Director ed entra nel Gruppo Gattinoni con il ruolo di Chief Operating Officer di Gattinoni&Co per gestire e migliorare l’efficienza e le performance delle 4 Business Unit attive sul Mice (meeting incentive convention event) Market e contribuire direttamente all’evoluzione della Live Communication.

ANNA VITIELLO

Anna Vitiello è un’eclettica professionista con una profonda conoscenza dei modelli e delle dinamiche del business odierno. Laureata in Bocconi, comincia la sua carriera lavorando nel marketing di diverse aziende tra cui Lego, Averna e Vodafone. 

Si appassiona alle start up ed è protagonista nel 2003 del lancio di un canale TV (Sport Italia) e nel 2005 progetta e gestisce per tre anni MotoLive, l’area eventi di EICMA.

A valle di un’importante esperienza come Senior Consultant in Focus Management, nel 2012 entra in OmnicomMediaGroup. Dopo 3 anni come Content Strategy Manager, avvia e dirige il dipartimento di Insight supportando tutti i clienti del gruppo nella definizione delle loro strategie di comunicazione.
A partire dal 2018, è Chief Experience Officer di Fuse, la Business Unit di OmnicomMediaGroup che si occupa di Content Marketing e Branded Entertainment.  

Attualmente ricopre anche il ruolo di Direttore dell’OBE Academy e di Head of Insight Hub sempre di OBE.

GIACOMO ZANNI

A 20 anni inizia a muovere i primi passi nel mondo della televisione come redattore. Scopre un mondo, scopre un mestiere. Frequenta la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti dove, durante gli studi, realizza un programma che andrà in onda su Rai5 (2 stagioni), e un documentario per Sky Arte “Attori o Corsari”. Nel 2013, finita la scuola, con dei colleghi crea il canale YouTube Zootropio. Il primo video del canale “I 14 stereotipi del calcetto”, supera il milione di visualizzazioni nella sua prima settimana. Da li in poi, si è dedicato al canale YouTube Zootropio, che in poco più di tre anni produce oltre quaranta video branded content e spot pubblicitari per cinema e televisione. Nel 2015 realizza il suo primo cortometraggio “Silent Love”, che vanta ad oggi più di dieci milioni di views nel mondo.

Tra i suoi ultimi lavori ha aiutato lo scrittore Roberto Saviano a realizzare il suo canale YouTube.

Dal 2018 lavora in Google come video creative lead a supporto di brand e agenzie.

GIANPIERO ZANNIER

BÉLA ZIEMANN

Béla Ziemann è Chief Strategy Officer in Publicis Italia, e dirige la trasformazione della brand strategy per la maggior parte dei brand globali di Publicis. Durante gli ultimi quattro anni ha lavorato a stretto contatto con Bruno Bertelli (Global CCO di Publicis) per resettare lo strategic focus per brands come Coca-Cola, Diesel, Kinder, Heineken, Maggi, Mercedes-Benz, Nescafé, Orange, Pirelli, Renault, Voltaren e Sky. La forza di Ziemann sta nel trovare il punto magico tra il DNA del brand, le qualità intrinseche del prodotto e le esigenze del consumatore. Questa è l’area nella quale le aziende sviluppano la loro più grande potenziale per spingere azioni di branding rilevanti. Béla Ziemann ha vinto numerosi premi di creatività e efficacia, ai quali va aggiunto recentemente il suo primo APG e tre IPAs.

NICOLA ZONCA

Giornalista professionista dal 1992.

Impegnato da sempre nell’editoria del settore comunicazione, media e marketing, ha anche collaborato con diverse emittenti radio, quotidiani locali e tv nazionali (trasmissione Target su Canale5).

Ha realizzato inoltre reportage e foto reportage su temi di politica estera da Yemen, Papua, Iran e Congo per Corriere della Sera, Panorama e Rolling Stone

 

Dal 2011 ha fondato il quotidiano elettronico Brand News 

 

PAOLA ZUKAR

PAOLA ZUKAR (Genova, 1968) è presente sulla scena rap dagli anni Novanta. Inizia con progetti indipendenti come «Aelle», rivista specializzata sulla cultura hip hop, passando per una serie di collaborazioni in campo discografico, da MP3.com alle major BMG Ricordi e Universal Music Italia. Nel 2005 nasce Big Picture Management che gestisce artisti come Fabri Fibra, Marracash, Clementino, Madame e Kina. Oggi, oltre al ruolo di manager, collabora con diverse case discografiche come consulente artistica. Rap – Una storia italiana è il primo libro che ha scritto, nel quale racconta la sua esperienza personale alla guida della sua agenzia e il percorso umano e artistico che l’ha portata a trasformare la sua passione in una professione.

UMBERTO GIOLITO

Dopo un percorso intenso in consulenza presso gli uffici di Milano di A.T. Kearney, decide di dedicarsi a tempo pieno al marketing in Sky Italia e nel mondo del content. Le sfide affrontate sono state molteplici, specie nel garantire una costante innovazione dei piani strategici con un occhio di riguardo al digitale. La nuova strategia sui contenuti e sull’influencer marketing sono il risultato di cui va maggiormente fiero.

LUCA PORTA

Luca, in arte TelJ, è un ballerino, comico e cantante con un grande talento e un incredibile voglia di fare. Attualmente insegna Hip Hop e si diletta quotidianamente con i suoi video divertentissimi su TikTok, sia a tema ballo che a tema comedy.